Bucchioni: “Zarate non è un giocatore di calcio. Ecco perché gioca. Sousa l’anno scorso ha fatto il furbo…”

"Kalinic non segna perché il gioco è troppo lento. Adesso la panchina è in bilico" Bucchioni

Il giornalista Enzo Bucchioni ha parlato a Radio Blu, queste le sue parole quest’oggi in trasmissione:

“Se nemmeno domani la Fiorentina riuscisse a vincere sarebbe un disastro, non lo voglio nemmeno immaginare. La squadra non riesce a supportare un gioco ormai involuto.

Zarate non è un giocatore di calcio, non passa la palla, non è utile ai compagni. Ha dei colpi come la punizione contro il Qarabag ma nulla di più, il calcio è un’altra cosa. La speranza è che almeno sappia entrare nelle difese avversarie. Sousa lo fa giocare perché non lo vuole scontentare troppo.

Kalinic non segna perché gli arrivano i palloni in ritardo a differenza della scorsa stagione dove il gioco era più veloce.

L’anno scorso la Fiorentina è partita alla grande perché Paulo Sousa Sousa ha fatto il furbo, facendo una preparazione sulla velocità per partire in maniera lanciata. La società non doveva ripartire dai primi mesi della stagione passata, questo è stato un grande errore. Adesso l’allenatore portoghese ha capito che qualcosa non va. Panchina in bilico? È normale sia così” conclude Bucchioni

Comments

comments