Primavera: altra festa del gol. 6-2 e Spezia annientato

Dopo un primo tempo incerto la Fiorentina dilaga nella ripresa. Anche Toledo e Hagi in gol

Dopo i nove gol che hanno infiammato l’esordio contro il Milan, che ha visto però la Fiorentina uscire sconfitta, anche in questa seconda giornata il campionato Primavera regala emozioni.

La giostra del gol oggi però sorride alla squadra di Guidi, rinforzata dalle presenze di Hagi e Toledo entrambi in gol, che dopo un primo tempo in sordina dilaga nella ripresa riuscendo ad avere la meglio sullo Spezia con un roboante 6-2.

Al vantaggio di Hagi, direttamente su calcio di punizione, risponde Suleiman, abile nell’approfittare di un’incertezza della retroguardia viola. Sul finale di tempo la Fiorentina si porta nuovamente in vantaggio con il colpo di testa di Mlakar, fra i migliori, salvo poi essere ripresa da Capelli. Il nuovo vantaggio porta la firma di Toledo, che riesce a beffare l’estremo difensore ospite Fontana con una conclusione da posizione defilata, mentre ad arrotondare il risultato ci pensano prima Diakhatè su calcio di rigore, poi Mlakar per la doppietta personale e Faye nel finale.

Ottima prova per i ragazzi di Guidi che, dopo aver sofferto in avvio, riescono a prendere in mano il pallino del gioco nella seconda frazione mettendo in mostra buone individualità e riuscendo a schiacciare la squadre ligure, presupposti che fanno ben sperare in vista della prossima sfida contro la Spal.

Gianmarco Biagioni

Comments

comments