“Sousa chiede italiani: ecco i nomi sulla lista. Praet, accordo col giocatore, ma l’Anderlecht…”

L’esperto di mercato Niccolò Ceccarini ha parlato a Radio Blu. Si parte da Praet: “La situazione è avanzata, soprattutto con il giocatore con cui l’accordo è vicinissimo con la Fiorentina che ha intenzione di fargli un contratto di 4 anni. Tra le due società c’è però ancora da lavorare perché la richiesta dell’Anderlecht è piuttosto alta e la Fiorentina sta cercando di abbassarla. E’ anche un gioco delle parti, il giocatore ha il contratto in scadenza 2017 però credo che una decina di milioni serviranno per portarsi a casa Praet. Tra l’altro è un giocatore che piace sia a Corvino che a Pradè, oltre che a Paulo Sousa, quindi non stupisce che la Fiorentina si sia già portata avanti. Praet è individuato come il sostituto di Ilicic. Chi sarà il diesse? Il ballottaggio è ancora aperto, da quello che ho capito restano in lizza solo Pradè e Corvino ma non ho capito quali siano le tempistiche, forse dipende anche dalla rescissione di Pantaleo col Bologna. So che ADV arriverà nel weekend e che Pradè aspetta una risposta. Gli italiani? So per certo che a Paulo Sousa piacciono Antei e Missiroli, poi ci sono Verre, Ricci e Ferrari, che la Fiorentina segue con interesse. Anche Pavoletti è un nome reale”.

Comments

comments